Fait main

mani_02

27 novembre, ore 17.00

spettacolo ideato da Esther Mollo
con Esther Mollo e Olivier Lautem
Théâtre Diagonale (Lille – France)
regia di Olivier Lautem

Come un corpo, la mano è la firma della specie umana e ha, rispetto ad altre parti del corpo, un posto speciale. La “mano” ovvero le “mani”, sinistra e destra, funzionano in modo asimmetrico e complementare. Sono allo stesso tempo oggetto di studio, strumento di lavoro, motivo iconografico, che riflette l’umano e l’alieno. In teatro, danza, cinema, fotografia, in tutte le arti che raffigurano e fissano i gesti, le mani occupano un posto fondamentale. Nell’Era Digitale e nelle civiltà del futuro l’interazione tra esseri, umani o meno, e le macchine, inclusi i robot, potrà ancora avvenire attraverso le mani…
(in lingua italiana)

Seguirà alle ore 18.00 un seminario con Marco Monteno (INFN Torino) dal titolo
Esseri umani e macchine nell’Era digitale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: