Rondini. Una narrazione a più voci

Ricordate?

A giugno abbiamo lanciato una call, o forse più semplicemente un’idea: quella di confezionare un racconto sulle rondini attraverso il contributo di chi ci legge e segue.
Abbiamo ricevuto poesie e riflessioni d’ogni genere – alcune  più antiche, altre legate a ricordi d’infanzia e di vacanza – memorie di canzoni, video ovunque girati e foto scattate al volo o con lunghi e pazienti appostamenti.

Adesso ci siamo: pubblichiamo questa bizzarra narrazione, aiutati dalle voci di alcuni degli amici che hanno arricchito la frugale raccolta, con l’accompagnamento di musica voluta e musica incontrata e rinunciando ad inseguire una perfezione che ci sfuggirebbe comunque.

Un particolare grazie a Maria Rosaria, Chiara, Teresa e Stefano

(Non tenete il volume troppo alto!)

 

 

 

 

 

 

 

6 risposte a "Rondini. Una narrazione a più voci"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: